IRPINIA-AD AVELLINO UN 83ENNE UCCIDE LA MOGLIE E SI COSTITUISCE

Ancora un femminicidio, questa volta è accaduto ad Avellino, dove un uomo di 83anni ha telefonato alla Caserma dei Carabinieri dichiarando l’accaduto :”ho ucciso mia moglie”. I militari dell’Arma si sono immediatamente recati presso il domicilio dei coniugi, nella centrale via Iannaccone del capoluogo irpino, nei pressi del Tribunale, ed hanno trovato il corpo dell’anziana donna, moglie del reo confesso, privo di vita. Sul posto il medico legale avrebbe accertato il decesso attribuendo, secondo le prime indiscrezioni, a soffocamento. Gli inquirenti indagano per risalire alle motivazioni dell’insano gesto compiuto dal marito ai danni della moglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: