BASKET – LA SIDIGAS AVELLINO VINCE ED ENTRA NEI PLAY OFF

LA  SIDIGAS  È NEI PLAY  OFF

La SIDIGAS Avellino, è uscita vittoriosa  dal PalaCarrara, per 73 a 88, nella sfida contro L’ORIORA Pistoia che è stata decisiva per i colori biancoverdi per l’accesso ai play off, viste le contemporanee sconfitte di Varese ad opera di Bologna e di Cantù ad opera di Sassari e con il vantaggio maturato negli scontri diretti.

Questi sono stati i parziali della gara: 1° quarto, 22 a 20; ; 2° quarto, 44 a 45; 3° quarto, 61 a 78, e questo è stato il tabellino degli atleti avellinesi:  Sykes 22, Udanoh 15, Harper 21, Silins 2, Nichols 4, Campogrande 3, Filloy 8, N’Diaye 6, D’Ercole 0, Spizzichini 2, Campani 3, Sabatino 2.

La gara, nel primo quarto e parte del secondo, è stata appannaggio della squadra di Pistoia che è andata in vantaggio anche di 12 lunghezza, poi c’è stato il ritorno della squadra avellinese che, con un parziale di 19 a 1, ha sovvertito le sorti della gara a proprio favore conquistando la vittoria finale.

La prova dei biancoverdi non è  stata esaltante per tutti gli atleti che si sono avvicendati sul parquet, ma va evidenziata quella di HARPER che al momento sembra l’uomo più in forma e motivato del roster, ha realizzato 21 punti con buone giocate sia in fase di regia che in quella realizzativa, a seguire quella di SYKES sempre decisivo per i suoi, in special modo, nella ripresa con 22 punti realizzati in totale dei quali 13 messi a segno nel terzo quarto.

Buone anche le  prove di UDANOH che ha messo a segno 15 punti con 13 rimbalzi conquistati ma che, nonostante ciò, poteva essere più incisivo di quello che è stato viste le assenze di ADUA e KRUBALLY tra gli avversari e di N’DIAYE che sta riacquistando la forma pre infortunio ed ha messo in mostra le sue caratteristiche, che lo contraddistinguono, quelle delle stoppate e delle schiacciate.

Appena sfiorata la sufficienza per le prove degli italiani FILLOY, D’ERCOLE, CAMPOGRANDE appannati in questo finale di campionato e quelle di SILINS molto legato al tiro dall’arco che se non gli riesce non entra in partita e NICHOLS che ha perso lo smalto dei giorni più belli in cui la sua presenza sul parquet faceva la differenza.

Di seguito il commento di  coach MAFFEZZOLI, a fine gara, in sala stampa:

Per noi vincere era vitale perché le nostre concorrenti per gli ultimi due posti nei playoff avevano partite difficili e per di più in trasferta, noi dovevamo crederci. Inutile nascondersi: il nostro approccio è stato totalmente insufficiente nei primi due quarti; all’intervallo sono stato un po’ rigido con la mia squadra e l’abbiamo chiusa nel terzo quarto, per poi prestare orecchio agli altri campi.

La qualificazione alla postseason rappresenta per noi una gioia incredibile per la piega che aveva preso questa stagione: la vittoria contro Pistoia, unitamente ai risultati degli altri campi, ci ripagano di una stagione difficile. Adesso ci godiamo questo momento e spero che questa iniezione di fiducia ci porti ad affrontare con concentrazione ma allo stesso tempo con un po’ di spensieratezza i playoff: sono ancora convinto che questa squadra abbia i numeri per non uscire 3-0 contro Milano, anche se andiamo ad affrontare la migliore squadra del campionato. Dovevamo onorare il campionato e onorarlo voleva dire prenderci questa qualificazione, che doveva passare per la vittoria al PalaCarrara“.

Archiviata questa vittoria che ha regalato, grazie anche ai risultati degli altri campi, l’accesso in extremis ai play off, ora la SIDIGAS deve concentrare la propria attenzione negli incontri della post season che la vedranno opposta alla prima della classe, l’EXCHANGE ARMANI Milano con l’auspicio che possa, per l’occasione recuperare gli infortunati ed affrontare, senza timore reverenziale, la più blasonata avversaria che come si è potuto vedere nel corso della stagione regolare non è poi così imbattibile.

Anche l’ambiente della tifoseria ha riconquistato fiducia sperando che non faccia mancare il suo caloroso apporto in questa fase del campionato, in special modo, negli incontri casalinghi oltre a quelli che si giocheranno al FORUM di Assago dove sicuramente sugli spalti ci saranno gli immancabili ORIGINAL FANS oltre agli innumerevoli tifosi dell’alta Italia che sono sempre presenti quando la SIDIGAS gioco nelle Regioni del Nord.  

Con l’ingresso della SIDIGAS nei play off e con la promozione  in serie C della squadra di calcio, la città di Avellino ha vissuto un momento di gloria sportiva festeggiata con entusiasmo dalle tifoserie.

                                    FRANCO IANNACCONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: