DEBUTTO  VINCENTE  PER  LA  SIDIGAS IN  CHAMPIONS LEAGUE 

 

 

La SIDIGAS Avellino si è riscattata in campo europeo dalla sconfitta subita domenica scorsa ad opera della GERMANI BASKET Brescia, battendo all’AKATHAR Arena di Istanbul la BESIKTAS, squadra blasonata, per 80 a 86.

La gara non è stata bella ma in compenso molto combattuta da entrambi i fronti e che si è decisa a favore della SIDIGAS nel terzo, quarto, con un parziale a proprio favore di + 10, ed ultimo quarto dove la tripla dell’atteso FILLOY, a 17 secondi dalla fine, ha dato la vittoria alla squadra avellinese.

Tutti gli atleti biancoverdi, questa volta, hanno posto in essere una prestazione al di sopra della sufficienza con una spanna in più per i ritrovati FITIPALDO e FILLOY che man mano devono diventare i registi della squadra, di capitan LEUNEN che ha messo in campo tutta la sua esperienza e di RICH che è il giocatore più costante e prolifero in questo inizio di stagione.

Si può affermare, a questo punto, che la SIDIGAS sta, col passar del tempo, acquisendo i giusti equilibri di gioco sia dal punto di vista offensivo che difensivo che le permetteranno di confermarsi su buoni livelli in ambedue le competizioni, quella nazionale e quella europea.

Coach SACRIPANTI, soddisfatto della vittoria contro i più quotati avversari vice campioni turchi, ha così commentato la gara:

Sono contento della prestazione della squadra, perché venivamo da una partita difficile a Brescia, oggi siamo riusciti ad espugnare un campo durissimo contro una squadra molto forte. Il primo quarto è stato di buon livello, anche se abbiamo dovuto rincorrere a causa di qualche problema difensivo e in corsa abbiamo trovato i giusti adattamenti. Essere arrivato a -1 alla fine del primo tempo ci ha dato grande fiducia”. Il coach torna sulla difesa come chiave della gara: “Devo dire bravi ai miei ragazzi per come hanno giocato gli ultimi 20 minuti. Abbiamo difeso con grande intensità, sperimentando tre difese diverse e questo ha mandato in confusione la squadra avversaria. Ci abbiamo creduto, siamo rimasti lì con grande aggressività fino alla fine e siamo stati premiati. Ora però voltiamo pagina e pensiamo immediatamente a Torino perché non c’è tempo da perdere”.

Ora archiviata questa importante vittoria che ha dato morale a tutto l’ambiente, la SIDIGAS già deve pensare al prossimo incontro casalingo di campionato che la vedrà opposta sabato, nell’anticipo di campionato, contro l’AUXILIUM FIAT Torino, squadra che viene da due vittorie nel campionato nazionale ed una in campo europeo.

Pertanto la squadra avellinese  c’è la dovrà mettere tutta per vincere la gara e non perdere i contatti con la testa della classifica e con le altre squadre blasonate del torneo.

                                                                                                       Franco Iannaccone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: